Sopaf, solidarietà del Sindacato TnAa a Camporese
domenica 18 giugno 2017

Il segretario e vicesegretario del sindacato giornalisti Trentino Alto Adige Stefan Wallisch e Rocco Cerone esprimono solidarietà e soddisfazione per l’assoluzione con formula piena perché il fatto non sussiste di Andrea Camporese nella vicenda che ingiustamente lo ha crocifisso negli ultimi tre anni gettando nel discredito indirettamente l’INPGI da lui diretto per otto anni con correttezza, onesta e professionalità.

Non avevamo alcun dubbio sulla sua integrità morale e l’inequivoca decisione del Tribunale di Milano dovrebbe indurre a qualche riflessione coloro che nella categoria hanno scientemente voluto strumentalizzare questa vicenda.
Siamo lieti di avergli espresso questa nostra certezza all’assemblea del sindacato giornalisti del Trentino Alto Adige il 13 giugno insieme al segretario FNSI Raffaele Lorusso ed alla presidente dell’INPGI Marina Macelloni.
E concordiamo con la portavoce del Capss Alessandra Costante sulla necessità che ora l’INPGI tuteli il proprio buon nome nei confronti di chi lo ingiustamente infangato.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.