Inpgi

L’Istituto Nazionale di Previdenza dei Giornalisti Italiani “Giovanni Amendola” nel quadro pluralistico del sistema previdenziale del nostro Paese, si colloca nella categoria di enti deputati a compiti di previdenza ed assistenza sociale obbligatoria nell’ambito del disposto dell’art. 38 della Costituzione il quale, come è noto, recita al comma 2; ” I lavoratori hanno diritto che siano preveduti ed assicurati mezzi adeguati alle loro esigenze di vita in caso di infortunio, malattia, invalidità e vecchiaia, disoccupazione involontaria” ed al comma 4; “Ai compiti previsti in questo articolo provvedono organi ed istituti predisposti o integrati dallo Stato”.

L’INPGI è l’unica istituzione che gestisca unitariamente, in regime sostitutivo e con regolamentazione autonoma, tutte le forme assicurative obbligatorie di previdenza ed assistenza a favore dei giornalisti professionisti e dei familiari aventi diritto.