Attacco alla libertà di stampa da parte del presidente del Consiglio provinciale di Trento

Attacco alla libertà di stampa da parte del presidente del Consiglio provinciale di Trento

Il Sindacato dei Giornalisti del Trentino Alto Adige-Südtirol Journalisten Gewerkschaft e l’Ordine dei giornalisti del Trentino-Alto Adige stigmatizzano il grave attacco all’esercizio della libertà di stampa mosso dal presidente del Consiglio provinciale di Trento Walter Kaswalder che questa mattina, all’ingresso della buvette dell’aula, ha spintonato e strattonato i colleghi giornalisti Marika Giovannini, del quotidiano Corriere del Trentino, Giampaolo Tessari, del quotidiano Trentino, e Nicola Marchesoni, del quotidiano l’Adige, pronunciando nei loro riguardi espressioni decisamente censurabili, il tutto sotto gli occhi di alcuni consiglieri provinciali. 

Si tratta di un atteggiamento del tutto intollerabile che lede in profondità la dignità dei tre colleghi e dell’intera categoria professionale. 

Nell’esprimere piena solidarietà a Marika Giovannini, Giampaolo Tessari e Nicola Marchesoni, Sindacato FNSI ed Ordine manifestano piena disponibilità a sostenerli in ogni iniziativa che intenderanno assumere a tutela della loro dignità professionale.

Rocco Cerone – Segretario del Sindacato Regionale dei giornalisti Fnsi 

Mauro Keller – Presidente del Consiglio dell’Ordine dei giornalisti del Trentino-Alto Adige